Ipoteche 2021 | key4.ch

Ipoteche 2021: quali sono le prospettive?

© Getty Images
17.12.2020 | 2 minuti

Da anni, gli interessi ipotecari si mantengono a livelli bassi. Questa situazione sta per finire? E qual è la probabilità che scoppi una bolla immobiliare? Gli esperti concordano: nel complesso, il 2021 sarà un anno positivo: se si sceglie la strategia giusta.

Per il 2021 si prevedono questi tre sviluppi

Tendenza 1: nessuna variazione dei tassi di interesse in vista

Affinché i tassi d’interesse sul mercato ipotecario aumentino in modo significativo, nei prossimi anni dovrebbe essere prevedibile un aumento dei tassi d’interesse da parte della Banca nazionale svizzera. Ma dopo la recessione più profonda degli ultimi decenni, un tale scenario sembra improbabile per gli anni futuri. Previsione: gli interessi ipotecari rimarranno bassi, almeno il prossimo anno.

Tendenza 2: rischio relativo di una bolla immobiliare

In effetti, il rischio di una bolla immobiliare è attualmente piuttosto elevato. Questo è il messaggio dell’UBS Real Estate Bubble Index, che valuta il rischio di una bolla immobiliare sul mercato immobiliare svizzero. Quest’ultimo è entrato nella cosiddetta zona a rischio bolla nel terzo trimestre del 2020. Tuttavia, gli analisti ritengono che lo sviluppo di una tale tendenza verso una bolla sia dovuta prevalentemente al Covid-19. Inoltre, ipotizzano che il rischio diminuirà nuovamente in tutta la Svizzera con la ripresa economica prevista per il 2021.

Tendenza 3: diminuzione dei costi legati all’ubicazione

Tendenze positive si riscontrano anche nei costi basati sull’ubicazione. Si tratta della somma dei costi di gestione di una casa, della pressione fiscale sul reddito e sul patrimonio e dei premi dell’assicurazione malattia. Nel 2020, questi costi sono diminuiti di circa l’uno per cento – nonostante l’aumento dei prezzi d’acquisto in circa tre quarti dei comuni svizzeri.

Vista attraverso la porta della terrazza su un soggiorno-sala da pranzo
© Getty Images

Che tipo di ipoteca scegliere nel 2021: a tasso fisso o del mercato monetario?

Chi vuole stipulare una nuova ipoteca o rinnovarne una in scadenza nel 2021 può scegliere tra un’ipoteca a tasso fisso, un’ipoteca del mercato monetario o una combinazione di entrambe. Nel prendere una decisione, tuttavia, non andrebbe soltanto tenuto conto delle aspettative sui tassi d’interesse, bensì bisognerebbe anche chiedersi come ci si posiziona rispetto ai tre rischi illustrati qui di seguito.

Rischio di tasso

Qui la domanda strategica è: siete titolari di ipoteche più attenti alla sicurezza o ai costi? Chi punta sulla sicurezza nella propria ipoteca, sceglierà piuttosto un tasso d’interesse fisso. Negli ultimi 20 anni, tuttavia, una maggiore sicurezza ha sempre comportato costi più elevati. I titolari di ipoteche attenti ai costi continueranno probabilmente a trovarsi meglio con le ipoteche del mercato monetario anche in un prossimo futuro. Tuttavia, in tal caso dovreste essere sicuri di poter sostenere un aumento dei tassi d’interesse anche se il vostro reddito dovesse diminuire. In caso di dubbio, un’ipoteca a tasso fisso è quindi sicuramente opportuna e i costi aggiuntivi dovrebbero restare bassi anche nel 2021.

Rischio di vincolo

Se bisogna rimborsare un’ipoteca in anticipo perché la casa deve essere venduta per motivi personali, i costi possono essere elevati. In generale, quanto più bassi sono i tassi d’interesse al momento della risoluzione del contratto, tanto più elevati sono i costi di uscita. E attualmente i tassi di interesse sono bassi. Pertanto, nella scelta della durata di un’ipoteca a tasso fisso, la probabilità di dover rimborsare anticipatamente l’ipoteca gioca un ruolo decisivo.

Rischio di rifinanziamento

Per coloro che detengono l’intero finanziamento con un’ipoteca a tasso fisso e devono quindi rinnovarlo a un certo momento, esiste il rischio di dover sostenere costi più elevati a causa della situazione dei tassi d’interesse. Potete tutelarvi da questa eventualità distribuendo le ipoteche a lungo termine nel tempo. Ad esempio, combinando un’ipoteca della durata di 7 anni con un’altra a 10 anni – in termini di prezzo, le due soluzioni sono quasi identiche. Ciò significa che si beneficia di un rischio di rifinanziamento notevolmente inferiore.

key4 offre il grande vantaggio di poter scegliere il finanziatore più economico per ogni tranche e quindi combinare fino a tre tranche a piacere. Con poche informazioni ricevete immediatamente offerte non vincolanti da diversi finanziatori svizzeri. Se trovate l’offerta interessante, è possibile fissare un appuntamento con un consulente. Vi sosterrà nelle fasi successive e nel trovare l’offerta più adatta e più interessante, personalizzata in base alle vostre esigenze.

Una donna è in piedi davanti a un tavolo e digita sul suo tablet.
© Getty Images

Ipoteche SARON nel 2021

Nel caso di ipoteche del mercato monetario, il SARON sostituirà definitivamente il Libor come tasso di riferimento per il relativo calcolo alla fine del 2021. Il termine SARON sta per “Swiss Average Rate Overnight” e viene calcolato sulla base delle transazioni concluse sul mercato monetario svizzero. È stato sviluppato nella collaborazione tra SIX Group SA e la Banca nazionale svizzera. Il SARON è visibile pubblicamente, è trasparente e viene calcolato e pubblicato da SIX ogni giorno dopo la chiusura dei mercati. Per i clienti ipotecari che seguono quanto accade sul mercato monetario e dei capitali e che possono sostenere finanziariamente gli aumenti dei tassi d’interesse a breve termine, si consiglia l’ipoteca key4 SARON. Questa soluzione presenta il vantaggio di non avere una durata contrattuale fissa. Inoltre, offre una copertura contro l’aumento dei tassi d’interesse, consentendo di passare in qualsiasi momento a un’ipoteca a tasso fisso pluriennale. Maggiori informazioni sull’ipoteca SARON sono disponibili qui.


Questo articolo è stato utile?
Grazie per il vostro voto!


Altri articoli sul tema


Pronti per la migliore offerta?


Rimanga aggiornato

Legga regolarmente articoli interessanti e riceva consigli utili su tutti gli aspetti dell’acquisto di una casa o di un appartamento.

Abbonarsi alla newsletter key4

Il nostro sito web utilizza cookie per offrirle la miglior esperienza di navigazione. Trova maggiori informazioni nella Dichiarazione sulla riservatezza. Può modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni di privacy. Verso le impostazioni di privacy